2099

Giovedì 31 ottobre, dalle 18 alle 19, avrà luogo nella Sala “Giovanni Ingellis” di Lucca Games la premiazione del XXV Trofeo RiLL per il Miglior Racconto Fantastico, concorso letterario organizzato dall’associazione RiLL - Riflessi di Luce Lunare.

Il Trofeo RiLL è uno dei maggiori premi letterari italiani per storie fantastiche, e il 2019 segna l’edizione del venticinquennale del concorso, che è patrocinato dal festival internazionale Lucca Comics & Games.

La partecipazione al Trofeo RiLL è aperta a racconti fantasy, horror, di fantascienza e, in generale, a qualunque storia sia (per trama e/o personaggi) “al di là del reale”. I testi partecipanti sono oltre 250 all’anno (345 nel 2019, provenienti soprattutto dall’Italia, ma anche da Australia, Brasile, USA, Belgio, Francia, Germania, Inghilterra, Irlanda, Spagna, Svizzera, Ungheria).

L’associazione RiLL opera dal 1992 per scoprire (e valorizzare) nuovi autori che scrivono storie fantastiche. La cerimonia finale del Trofeo RiLL si svolge da sempre a Lucca Games, che dal 2006 ospita anche la premiazione di SFIDA, altro concorso letterario curato da RiLL.

Nel corso della premiazione sarà presentata l’antologia LEUCOSYA e altri racconti dal Trofeo RiLL e dintorni: la diciassettesima uscita della collana “Mondi Incantati”, che pubblica i migliori racconti del Trofeo RiLL e di SFIDA. Da quest’anno, “Mondi Incantati” è edito da Quality Games.

LEUCOSYA e altri racconti dal Trofeo RiLL e dintorni include anche la sezione RiLL World Tour, che dal 2013 propone i racconti fantastici vincitori dei concorsi letterari esteri con cui il Trofeo RiLL è gemellato: l’Aeon Award Contest (Irlanda); il James White Award (Inghilterra); la Nova Short-Story Competition (Sud Africa); l’AHWA Short-Story Competition (Australia).

Share
Leggi tutto...  
20
Oct

L’esatta percezione è la nona uscita della collana Memorie dal Futuro, edita da Quality Games e curata dall’associazione RiLL Riflessi di Luce Lunare.

Memorie dal Futuro è una collana di antologie personali, dedicate ai racconti degli autori che più si sono distinti nei premi letterari organizzati da RiLL (in particolare: nell’ambito del Trofeo RiLL per il miglior racconto fantastico, uno dei maggiori concorsi italiani del settore, con oltre 300 testi partecipanti all’anno).

L’esatta percezione propone i racconti di Andrea Viscusi: trentatré anni, pistoiese, scrive da poco più di un decennio, periodo nel quale ha ottenuto riconoscimenti in svariati premi letterari, ha pubblicato racconti su numerose riviste, ha firmato il romanzo di fantascienza “Dimenticami Trovami Sognami” (ed. Zona 42) e le antologie personali “Spore” (ed. I Sognatori) e “Il lettore universale” (ed. Moscabianca), che prende il titolo proprio dall’omonimo racconto premiato al Trofeo RiLL nel 2010.

L’esatta percezione è un’antologia di nove racconti, fantastici e di fantascienza.

Il titolo riflette il trait d’union tra molti racconti e, più in generale, un elemento ricorrente nelle storie di Andrea Viscusi, cioè il fatto che la realtà non sia esattamente quella che sembra a prima vista, e che esista qualcos’altro, oltre le apparenze. La penna di Andrea Viscusi porta il lettore a fare un reality check, un controllo sulla effettività delle cose. Talvolta questi racconti svelano verità nascoste, altre immaginano mondi molto simili, ma allo stesso tempo sostanzialmente diversi, da quello che conosciamo, regalando uno spunto di riflessione o lasciando un sottile senso di inquietudine.

Share
Leggi tutto...  
29
Jul

Riceviamo e pubblichiamo questa richiesta da parte di Enrico Teodorani per la stesura di un suo volume.

Share
 


Pagina 1 di 389